mercoledì 12 luglio 2017

non ha capito....

In queste calde serate d' estate, capita di uscire dopo cena per cercare un pizzico di fresco.

E capita che in città culturalmente attive come la mia si trovino diversi eventi proprio in giro per le vie del centro.

Capita quindi di ritrovarsi ad ascoltare uno scrittore che parla del suo libro e racconta tristi e agghiaccianti fatti che riguardano la mafia.

Purtroppo capita pure che hai una ragazza dietro di te, che dopo aver ascoltato per 10 minuti lo scrittore (il quale peraltro usa un linguaggio assolutamente semplice) esordisce con questa frase "io non ho mica capito di cosa sta parlando"

In compenso vi garantisco che la cortissima gonna che indossava le cadeva d' incanto.... Che volete che vi dica.... Capita

Francy


giovedì 15 giugno 2017

Sensibilità maschile

Ultimo giorno di scuola.

Felicità generale... Di più che felicità, direi quasi esaltazione...

Due piccole note stonate... Due ragazzine, di 5^ elementare, che si disperano perché probabilmente in 1^ media non rivedranno le loro amiche.

Uno vorrebbe avvicinarsi e consolarle... Dire loro che si rivedranno sempre, che saranno amiche per sempre, che nulla le separerà, che la vera amicizia sopporta e resiste a tutto.

MA NO!!!! Fermi tutti. Arriva lui. Il più sensibile, generoso ed empatico animo umano che io abbia mai incontrato... Un loro compagno... Che le conosce e sicuramente saprà come consolarle... Conoscerà le parole giuste....

Le guarda .... e con occhi pieni di pura e semplice amicizia .... Rivolge alle due piccole in lacrime 5 parole semplici ma cariche di pathos...

"COSA CAVOLO AVETE DA PIANGERE?"

Genio assoluto... Altro che analista....

Francy

venerdì 9 giugno 2017

Figli paraculo e mamme zen

Ma quando i vostri pargoli vi vengono vicino e abbracciandovi vi dicono "sei la migliore mamma del mondo!" a voi il dubbio che sia una paraculata viene?

Intanto traendo le conclusioni di questo primo anno di scuola elementare (ok ok si dice primaria) devo dire che la suddetta paracula se la merita davvero una bella estate di riposo perché ha lavorato tanto e fatto un sacco di progressi... Ma soprattutto, visto che i miei pensieri zen hanno funzionato nei confronti delle mie simili, mamme non eccessivamente isteriche, direi che il premio di migliore mamma me lo tengo e, per stavolta, solo per stavolta, diciamo pure che non è una paraculata...

Oohmmmmm

Francy

giovedì 15 dicembre 2016

A natale siamo tutti più buoni... Ma lui è impegnato

Lo so che manco dal blog... E ci manco pure da tanto... Ma ora che torno ci voglio tornare in grande stile, con una cosa che riguarda i nostri uomini... Coloro che ci tengono la mano, le nostre spalle su cui piangere, i pilastri delle nostre esistenza...

Ma de ché???

Conversazione captata per strada:

"...che io già sono impegnato per natale... E questa mo' deve pure partorire?"

Allora ragazza... Ma tu due conti non te li sei fatta? Non puoi pensare di partorire sotto le feste. Lui è impegnato, capito? Avrà le scadenze da andare a pagare...per non parlare della cena coi colleghi...e quella con gli amici del calcetto???? No cara mia questa non dovevi proprio farla...e poi ha ragione lui ad arrabbiarsi. Me lo metti sotto pressione e poi sbotta...

Fai una cosa, vedi di rimandare, che lui proprio c' ha da fa'...

Francy

lunedì 3 ottobre 2016

Elementare

Prima di iniziare a sclerare forte ... Prima di prendere qualcuna per il collo... Prima di cambiare quartiere, citta', regione, stato e pianeta per allontanarmi da certi individui...

La mia piccola peste e' in prima elementare...decidiamo, visto che c' è ancora un caldo estivo qui, di fare al posto dei grembiuli delle magliette colorate.... Un colore per ogni classe con scritto il nome del bimbo, sezione, eccetera...

Secondo voi la cosa e' semplice come appare? Ecco qualche reazione...

L' economa
- "ah, ma io ho gia' speso 40€ di grembiuli e glieli metto lo stesso"

La stylist
- "io ho un sacco di roba della bambina e gliela voglio mettere e poi con quelle magliette non ci sta bene"

La cromoterapista
- "ma dobbiamo farle per forza rosse? No perché è un colore che rende aggressivi e molto movimentati e mio figlio lo è già di suo"

La bella lavanderina
- "per il primo giorno di mensa visto che le magliette non sono pronte e c' è caldo possono venire vestiti normali senza grembiule..." - "No no io le metto il grembiule che la mia si sporca troppo quando mangia..." (NB: bambina ogni giorno vestita da cerimonia)

La vendicativa
- "sono andata a parlare con la maestra delle magliette..." - "Ah si? Allora io vado a parlarle dei grembiuli"

La scrittrice
- proponiamo diverse frasi da scrivere sulle maglie per poi sceglierne una... "Ma ognuno non può scriversi la frase che vuole?"

La previdente
- "state attente al rosso che in lavatrice scolorisce e macchia tanto"

Se queste sono le condizioni, tempo un mese e noi ci mettiamo a studiare da casa...

Francy

martedì 13 settembre 2016

Arieccoci...

Ok ragazzi ci siamo... È arrivato anche per noi il momento di entrare in prima elementare... E dopo la grande emozione, paura, dubbi che attanagliano un po tutte ora arriva il momento di conoscere le altre mamme... Quelle che per probabilmente 5 anni ci accompagneranno nel prossimo gruppo whatsapp che ancora non è arrivato ma state tranquille arriverà ... Eccome se arriverà!!!!!! E in solo 2 giorni di scuola, di cui uno non ancora finito, ho già visto cose che voi umani etc etc... Tipo la mamma stratega, che voleva cambiassero la classe di uno dei due figli perché non escono dallo stesso portone. O la mamma che mette alla prova, che rifà la stessa domanda nel giro di 5 minuti al maestro e alla segretaria. Poi il papà dal cuore grande, che vuole salutare la figlia col gesto dell' ombrello... Per non parlare del delirio all' entrata e all' uscita...

Insomma, prevedo grandi soddisfazioni e tanto materiale... Buon anno scolastico a tutti!

Francy

venerdì 3 giugno 2016

O loro sono pazze o io sono diventata normale - parte 1

Lo so che ci siete di mezzo pure voi... Quelle che hanno i bambini che finiscono la scuola materna o elementare. Ad alcune tocca addirittura ogni anno (tanti auguri). Siamo alle prese col regalo di fine corso alle maestre... E ovviamente non poteva mancare la chat dedicata di whatsapp... Chiamata per l' occasione "bambini uscenti" che suona un po come foglio di dimissione... O tipo espatrio...

Proposte:

Tazza o tela con firme e foto dei bimbi

Gioiellino

Risposte:

Io metto 10€ non di più... Seguono diverse con la stessa idea...

Chi vuole metta di più.

Eh ma così non va bene bisogna mettere tutti la stessa cifra

Io voglio mettere di più perché per un bel gioiello (non so se questa vuole andare da Cartier o da Tiffany) non bastano 10€ a testa

E poi bisogna farlo anche alle maestre di sostegno, alla bidella, al giardiniere, all' imbianchino che è venuto all' inizio dell' anno, al tizio che porta il pane... e al cane randagio che è passato davanti a scuola 2 mesi fa, un osso non lo prendiamo?

Allora ogni classe pensa per sé... Ma ci rendiamo conto che così il budget aumenta ancora???


E poi qualcuna si sente offesa (che probabilmente era già gravemente offesa) e iniziano a uscire dalla chat...per andar dove mi chiedo...e io un suggerimento glielo darei pure. 

Questo a casa mia si chiama delirio...non vi sembra tutto oltremodo esagerato??? vi giuro che rifarei 3 traslochi pur di non aver a che fare con certi elementi. E ancora non è finita perché la recita non si sa ancora quando sarà, c' è da organizzare la festa e sto regalo ancora in mano non l' abbiamo... Se fossimo in un horror (e a volte il dubbio mi viene) ci vorrebbero almeno altri 3 o 4 omicidi prima di vedere finalmente la scritta "the end"

Francy